Francesco Ventura - voce per i media

Certo, ho più affinità con la parola parlata. Ma scrivere è importante perché mi fa mettere in ordine i pensieri. Scriverli sul web, poi, mi offre l'invitante possibilità di condividerne di utili, in un felice interscambio tra professionisti, meglio ancora, tra persone. Sono Francesco Ventura, voce per i media. Clicca qui per ascoltarmi all'opera. Alla ricerca, insieme, di un valore aggiunto al comunicare.

Freelancer - come riconoscere un cliente che ci creerà guai

I lavoratori autonomi - o freelance - godono di libertà impensabili per i normali lavoratori dipendenti: la possibilità di organizzarsi, di scegliere cosa fare e cosa rimandare, di sgattaiolare al bar dopo ore ed ore seduti davanti a uno schermo, di rispondere a una chiamata privata sul cellulare, silenziando il telefono fisso. Ma tutto questo a che prezzo? Non si scopre l'America quando si dice che parte della giornata lavorativa di un freelance è dedicata - meglio dire, consacrata - alla produzione (lavoro manuale o intellettuale che sia), rispettando standard e prefissate scadenze. Un'altra fetta di quell'ideale torta che sono le otto ore lavorative (cifra simbolica, perché per un freelan

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

 

 

Sarto Sound di Ventura Francesco - p. iva 07766560721

È vietata la riproduzione totale o parziale dei contenuti di questo sito.

  • SoundCloud Social Icon
  • LinkedIn Social Icon
  • Twitter Clean